Antea ONLUS: assistenza a domicilio e hospice di eccellenza a Roma

associazione antea onlus

Sin dal 1987, l’Associazione Antea è attiva a Roma per fornire assistenza domiciliare gratuita ai pazienti in fase terminale.

A partire dal 2000 l’Associazione non profit Antea mette a disposizione della collettività un hospice, dotato di 25 stanze singole per l’assistenza ai pazienti più fragili, laddove siano presenti criticità tali da impedire una corretta assistenza a domicilio.

Grazie alle donazioni e alla fattiva collaborazione della Regione Lazio e dell’ASL Roma 1, l’Associazione Antea fornisce assistenza e servizi in modalità totalmente gratuita.

Antea crede fermamente nel potere e nell’efficacia delle Cure Palliative: tutte le attività dell’Associazione comprendono dunque non solo l’assistenza medica e/o infermieristica, ma anche il supporto che possa migliorare la qualità di vita del paziente e della sua famiglia.

I servizi a supporto comprendono, a titolo esemplificativo l’assistenza psicologica, riabilitativa, sociale e legale.

L’attività di Associazione Antea sul territorio

Secondo Antea, l’accesso alle Cure Palliative è un diritto che deve essere garantito ovunque e per tutti.

Abbiamo scelto di donare tutto il nostro tempo a chi di tempo non ne ha più.

Abbiamo scelto di farlo al meglio per offrire qualità a chi si sentiva abbandonato.

E, ultimo ma non ultimo, abbiamo scelto di farlo sorridendo perché se le Cure Palliative vanno intese come approccio olistico e non pura e semplice terapia farmacologica, questo è quel qualcosa in più che Antea ha deciso di dare

Per questo motivo, l’Associazione svolge sul territorio le seguenti attività:

  • Attività a domicilio
  • Attività presso l’hospice del Centro Antea
  • Attività grazie al Centro di telemedicina

L’assistenza è fornita e garantita 24 ore su 24, da un gruppo composto da medici, infermieri, operatori socio sanitari, ausiliari, psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti, assistenti spirituali, terapisti occupazionali e volontari.

Il paziente può usufruire di un servizio di assistenza personalizzato, a domicilio o presso l’hospice.

Il Centro Antea – Rete di Cure Palliative

L’hospice di Antea ONLUS si trova nel verde del Parco di Santa Maria della Pietà a Roma.

Si tratta di un centro immerso nel verde, che fornisce assistenza a pazienti e familiari grazie a 25 stanze singole.

Nel Centro Antea è anche attivo un Centro di Telemedicina, una sala polifunzionale, una sala per la riabilitazione, e una ludoteca.

Altre iniziative e progetti di Associazione Antea

Oltre alle attività sopra citate, l’Associazione mette in campo tutta una serie di altre attività e progetti:

  • formazione
  • bioetica
  • ricerca

La formazione Antea

Grazie all’esperienza acquisita negli anni dal personale di Antea, l’Associazione ha creato un Centro di Formazione chiamato Antea Formad.

Il Centro di Formazione in Medicina Palliativa e Terapia del Dolore è specializzato nella progettazione e organizzazione di corsi di formazione, seminari, convegni e master universitari.

A partire dal 2000 hanno ricevuto formazione oltre 3000 professionisti del settore.

Bioetica Antea ONLUS

Allo scopo di proteggere e promuovere i valori della persona nelle attività scientifiche e di assistenza, nel 2008 è stato istituito il Comitato di Bioetica Antea.

Ricerca medica Antea

Antea ONLUS si pone l’obiettivo, tra gli altri, di affinare e migliorare le evidenze scientifiche relative alla gestione e prevenzione dei sintomi delle malattie in fase avanzata.

Inoltre è impegnata da tempo nella creazione di una rete nazionale di esperti in Cure Palliative, che possa confrontarsi su tematiche cliniche e che possa realizzare i progetti per il miglioramento della qualità di vita di pazienti e familiari.

Dal 2003 Antea organizza il Premio Ali, che per l’anno 2015/16 ha visto premiati il Dott. Massimo Scaccabarozzi, il Dott. Francesco Petitto e la Sig.ra Antonella Montaperto Danese.

Supporta la raccolta fondi

Se vuoi partecipare alla raccolta fondi di Antea ONLUS ed effettuare una donazione puoi procedere tramite bonifico, bollettino o carta di credito.

Inoltre è possibile partecipare al fundraising e donare il 5×1000, indicando nell’apposito spazio della dichiarazione il codice fiscale dell’Associazione (9705557058).

Articoli correlati

Leave a Comment