Pedana mobile per disabili: cos’è e a chi può migliorare la vita

26

Essere su una sedia a rotelle e, nonostante la disabilità, volersi muovere autonomamente, cosa c’è di più normale? Per poter godere della propria casa il più a lungo possibile o per circolare nei luoghi pubblici senza essere intralciati da ostacoli invalicabili, esiste un’attrezzatura dedicata: la piattaforma elevatrice, o pedana mobile.

Questo dispositivo si differenzia dal classico montascale – una poltrona scorrevole lungo un binario per salire o scendere una scala su cui l’utente è seduto – per il suo supporto piatto e sicuro che gli consente di ospitare una sedia a rotelle. Destinata alle persone a mobilità ridotta, la piattaforma elevatrice può essere installata sia in abitazioni private che in luoghi aperti al pubblico.

Più facile da usare rispetto a una rampa di accesso, che a volte è troppo lunga o troppo ripida, il dispositivo è diffuso in ambito pubblico, ma anche residenziale, per aiutare i disabili ad aggirare le barriere architettoniche.

Le diverse tipologie di pedana mobile per disabili

La piattaforma per disabili viene utilizzata in luoghi e stabilimenti aperti al pubblico, dove viene installata a ridosso di una scala o di una serie di gradini con un leggero dislivello, per assicurare il movimento verticale (salita e discesa) ad una persona su sedia a rotelle tramite un sistema integrato pannello di controllo. La sicurezza della pedana mobile è garantita da braccioli che si chiudono a protezione dell’utente.

Esistono tre tipi di piattaforma elevatrice che soddisfano esigenze diverse e consentono l’adattamento alla configurazione dei locali:

  • Pedana mobile per scale dritte. Si muove lungo un binario rettilineo, seguendo la pendenza della scala fissata al muro o sui pilastri dei gradini, questa piattaforma è la soluzione più semplice ed economica da installare. Quando non è in funzione è possibile ripiegare verticalmente la piattaforma e i bracci di sicurezza per non ostacolare il passaggio degli altri utenti della scala.
  • Pedana mobile per scale a chiocciola. Adatta per scale a chiocciola e curve, segue un binario che asseconda i giri della scala e si adatta alle sue caratteristiche.

Più tecnica da progettare e installare, per via della gestione delle curve, questo dispositivo è anche un po’ più costoso.

  • Pedana mobile per esterni. Appositamente progettata per resistere alle condizioni atmosferiche (componenti resistenti alle intemperie e all’ossidazione, rivestimento anticorrosione, ecc.), la piattaforma da esterno consente l’accesso alla casa, al terrazzo o al giardino di un utente su sedia a rotelle. Ultraresistente con trattamento anticorrosione, questo è il tipo di dispositivo più costoso.

Scegliere la giusta pedana mobile per disabili

Prima di acquistare questo tipo di dispositivo, è necessario valutare se è adatto alla disabilità dell’utente. A tal proposito ogni azienda avrà i suoi consulenti che vi sapranno consigliare al meglio sulla scelta da effettuare, vedi per esempio la pedana mobile per disabili Faboc Due. D’altra parte, qualsiasi installazione di una piattaforma per sedie a rotelle richiede uno studio di fattibilità preliminare per garantire che la configurazione dei locali ne consenta l’installazione.

Per quanto riguarda in particolare la pedana mobile, è opportuno porsi le seguenti domande: la larghezza delle scale è sufficiente? La sua forma, la sua inclinazione, la superficie dello spazio libero possono essere adattati? La natura della parete consente il fissaggio di un binario destinato a sostenere carichi pesanti?

In una seconda fase, uno o più preventivi ti aiuteranno a determinare il costo completo e preciso dell’opera di installazione e dell’acquisto dell’attrezzatura in base alle diverse opzioni scelte (materiali, colori, design).

Infine, è importante verificare le condizioni di garanzia e manutenzione. La garanzia offerta su questa tipologia di prodotti si estende generalmente su due anni, periodo durante il quale, è possibile essere coperti in caso di guasto tecnico, salvo che sia dimostrato che il difetto è dovuto ad un cattivo utilizzo.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy