Consulenza psicologica online: cosa c’è da sapere

1

L’aiuto di uno psicologo è spesso fondamentale per ristabilire l’equilibrio psicofisico e ricominciare a vivere con serenità.

Molto spesso si rinuncia a contattare uno psicologo in quanto si teme di essere classificati come pazzi; questo non è altro che un luogo comune che porta le persone a rimandare la richiesta di aiuto fino a quando non ce la fanno più. Questo professionista andrebbe contattato nel momento in cui ci rendiamo conto di non essere in grado di superare un problema, un trauma, uno stato d’ansia autonomamente. Rimandare non può fare altro che peggiorare la nostra situazione, facendoci cadere in un baratro che potrebbe, con il tempo, causare depressione o attacchi di panico.

Oggi è inoltre possibile usufruire delle terapie psicologiche senza doversi muovere da casa; contattando uno psicologo online potremo infatti seguire le sedute rimanendo in un ambiente protetto, in cui ci sentiamo a nostro agio. Ma come si svolgono le consulenze psicologiche online? Quali sono i possibili vantaggi rispetto a quelle in studio?

Come si svolgono le consulenze psicologiche online

La pandemia da Covid 19 ha costretto molti professionisti a mutare i propri metodi di lavoro; anche gli psicologi, per non abbandonare i propri pazienti durante le restrizioni, hanno dovuto ricorrere alle nuove tecnologie.

Le consulenze psicologiche online esistevano anche prima della pandemia, ma questa ha provocato un vero boom nelle richieste di sedute a distanze. Per usufruire di questo tipo di servizio è necessario avere una connessione internet e un dispositivo che permetta di effettuare videochiamate.

Una volta individuato il professionista al quale ci si vuole affidare, sarà necessario contattarlo per un primo colloquio conoscitivo nel corso del quale si stabiliranno le modalità terapeutiche da seguire, la frequenza degli incontri virtuali e la loro durata.

Per ottenere i massimi benefici dalle sedute con lo psicologo online è fondamentale potersi ritirare in un locale della casa sufficientemente appartato e silenzioso. La privacy è di grande importanza quando ci si sottopone a una consulenza psicologica; non essere certi di poter parlare liberamente senza che altri membri della famiglia ascoltino potrebbe causare dei blocchi o delle chiusure, i quali andrebbero a inficiare i risultati della terapia.

Consulenza psicologica online: quali sono i vantaggi

Affidarsi a una terapia online piuttosto che recarsi nello studio di uno psicologo porta numerosi vantaggi. In primis permette di seguire la terapia anche quando, per vari motivi, si sarebbe impossibilitati a recarsi presso lo studio dello psicologo; anche nel caso in cui ci si trasferisse in un’altra città, si avrebbe la possibilità di continuare le sedute con lo stesso specialista.

Tra i vantaggi delle consulenze online troviamo anche il risparmio economico legato al viaggio: connettendosi da casa propria, il paziente non dovrà spendere soldi per la benzina o per i mezzi pubblici, riducendo così le spese.

Il fatto di potersi connettere da casa propria è inoltre di grande aiuto per chi soffre di attacchi di panico o altri tipi di fobie che rendono difficile uscire e rapportarsi con gli altri.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy