Montascale: tipologie e caratteristiche

17

Il montascale (chiamato anche servoscala) è un ausilio utilizzato da persone con difficoltà motorie per il superamento di barriere architettoniche come scale e dislivelli. Può essere installato sia presso abitazioni private che in locali pubblici (es. comuni, biblioteche); l’installazione è pratica e veloce in quanto non sono richiesti particolari accorgimenti e soprattutto non bisogna effettuare alcuna modifica all’impianto elettrico esistente; gli utilizzatori di questo accessorio sono soprattutto persone anziane e disabili.

I vari tipi di montascale

Data la tipologia molto tecnica dell’argomento, ci siamo fatti aiutare dal sig. Carlo della ditta Montascale 2C, un esperto del settore che da molti anni si occupa di installare montascale a Genova ed in tutta la Liguria. Carlo ci spiega che i montascale a poltroncina possono essere suddivisi per tipologia di installazione (interno o esterno) oppure per tipologia del binario (rettilineo o curvilineo). Vediamo in rassegna i principali modelli:

Montascale rettilineo

Il montascale rettilineo è sicuramente il più economico e tra i più diffusi. Questo modello viene installato esclusivamente su rampe di scale dritte (da qui il nome rettilineo). Rispetto al modello curvilineo, il rettilineo offre la possibilità di avere capacità di portata maggiorata. Il modello da esterno è realizzato con materiali adatti a resistere contro gli agenti atmosferici.

Queste le principali caratteristiche di un montascale rettilineo a poltroncina:

  • Adatto per il superamento di una rampa di scale dritta;
  • Installazione rapida;
  • Economico;
  • In versione da interno oppure da esterno;

Montascale curvilineo

Il montascale curvilineo viene installato su scale a chiocciola o curve e rampe composte. La progettazione del binario di scorrimento è un passaggio fondamentale per questa tipologia di modello ed è sempre importante non lasciare nulla al caso. Occorre studiare la migliore soluzione per installare il nostro montascale occupando meno spazio possibile e nello stesso momento garantire il massimo confort e sicurezza all’utilizzatore. I montascale curvilinei possono essere forniti a singola oppure a doppia guida a seconda della tipologia di scala; nella fattispecie la doppia guida viene utilizzata per scale molto strette dove occorre necessariamente sagomare il più possibile le guide alla forma della scala. Anche il montascale curvilineo è disponibile nella versione da esterno.

Queste le principali caratteristiche di un montascale curvilineo a poltroncina:

  • Adatto per il superamento di scale curve;
  • Va data molta importanza alla progettazione preliminare;
  • Può essere a singola oppure a doppia guida;
  • Anche in questo caso previsto il modello da interno oppure da esterno;

Altre informazioni sui montascale

In ultimo ancora qualche utile informazione sui montascale valida per tutti i modelli:

  • Tutti i montascale sono forniti per legge di apposita batteria in modo da funzionare anche in assenza di corrente;
  • Esistono diverse agevolazioni e contributi per l’installazione di montascale. Gli importi variano a seconda della spesa totale sostenuta;
  • L’ IVA sui montascale è al 4%;
  • Per l’installazione di un montascale presso un condominio occorre rivolgersi all’amministratore ma anche un singolo condomino può procedere all’installazione.

Ringraziamo Carlo per la disponibilità e soprattutto per le preziose informazioni che ha fornito sui montascale ai nostri lettori: alla prossima!

I commenti sono chiusi.