Prodotti per il corpo naturali: cosa sono e come si possono riconoscere?

1

Cosa sono i cosmetici naturali e come si possono riconoscere? Facciamo chiarezza sui prodotti per il corpo naturali e sui loro benefici.

I prodotti naturali presentano molteplici vantaggi per il benessere e la salute di ognuno di noi ma sono soprattutto indicati per chi ha problemi di intolleranze.

I cosmetici naturali, a differenza di quelli tradizionali, non sono composti da ingredienti organici che potrebbero causare prurito ed irritazioni cutanee come ad esempio i parabeni, collagene, oli minerali. Inoltre, tali cosmetici non sono testati sugli animali.

Questi prodotti sono realizzati da ingredienti che hanno origine naturale, che provengono ad esempio dall’agricoltura biologica o da quella biodinamica.

Ma in che modo possiamo riconoscerli?

Di sotto, una guida necessaria per imparare a fare attenzione durante gli acquisti.

Perché utilizzare prodotti naturali

Utilizzare dei prodotti per il corpo naturali vuol dire poter godere di un gran numero di benefici. La pelle percepisce da subito il cambiamento, risultando sin dalle prime applicazioni levigata, luminosa e sana. Nonostante la sua alta impermeabilità, infatti, la cute è solita assorbire un’altissima percentuale delle sostanze a cui viene esposta durante l’applicazione di make up o cosmetici vari.

Quella di riporre maggiore attenzione durante l’acquisto di creme e prodotti è inoltre una scelta, oltre che saggia, anche etica: la produzione di cosmetici naturali non impatta negativamente sull’ambiente, poiché la loro composizione attinge apertamente dalla natura e il più delle volte anche le confezioni vengono realizzate con materiali biodegradabili.

Come riconoscere i prodotti naturali: una guida utile

Ci sono molti modi per riconoscere, tra i tanti cosmetici immessi sul mercato, quelli di tipo naturale.

Quasi sempre è il brand stesso a fare sfoggio della propria visione ecosostenibile, facendone addirittura un punto di forza della sua personale strategia di marketing. Vi è da dire, infatti, che aggiungere la scritta “naturale” o biologica” sull’etichetta di un prodotto è oggi conveniente per i produttori di cosmetici e pertanto c’è da stare attenti ad un tipo di comunicazione ingannevole.

Per non farsi raggirare basta andare alla ricerca della certificazione.

Occhio alla certificazione

I cosmetici biologici riportano quasi sempre sull’etichetta una certificazione. Per ottenerla il prodotto deve essere esaminato attraverso test di laboratorio specifici. Durante tali controlli si verifica che il prodotto non presenti traccia alcuna di parabeni, siliconi o petrolati. La certificazione viene rilasciata solo nel caso il cosmetico possa dirsi biologico o naturale almeno al 95%.  Il restante 5% viene comunque sottoposto a norme stringenti, così da tutelare la salute del consumatore. Tra i diversi enti di certificazione dei cosmetici troviamo Aiab, Ccpb, Natrue, Ecocert, Cosmos Organic e Cosmos Natural.

Differenza tra cosmetico naturale e cosmetico biologico

Vi è comunque una sottile differenza di cui tener conto ed è quella tra cosmetico naturale e cosmetico biologico. Nel primo caso il prodotto non contiene sostanze chimiche ma solo ingredienti di derivazione vegetale. Nel secondo, invece, il prodotto contiene unicamente estratti vegetali ottenuti da piante coltivate biologicamente (prive quindi di sintesi e di Ogm).

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy