Trekking e montagna: la scarpa ideale

108

Con l’estate che sta lentamente imboccando la via del tramonto, si affacciano per noi amanti del movimento altri tipi di attività, più consone della stagione autunnale. Del resto va detto che l’autunno offre possibilità spesso troppo trascurate: le persone hanno spesso in mente sport da praticare in palestra o la semplice corsa oppure sport da mare come il surf e simili – per non parlare poi degli sport di squadra fin troppo scontati – eppure la montagna in autunno offre esperienze meravigliose, coniugando temperature ancora gradevoli e soprattutto niente affatto soffocanti, con la possibilità di affrontare percorsi nella natura, godendo di aria buona e panorami impareggiabili.

Quello del trekking è infatti un tema che appassiona molte persone, dai più esperti sino ai neofiti che si avvicinano a questa materia per la prima volta. Ciò trova riscontro anche nelle diverse tipologie di escursione possibili, categorizzate in Italia in base al livello di difficoltà:

  • Percorso T: indica percorso turistico, ben tracciato e segnalato, percorre mulattiere e sentieri.
  • Percorso E: sta per percorso escursionistico, di difficoltà leggermente superiore, rimane comunque ben segnalato e attrezzato nelle sue parti più complicate.
  • Percorso EE: escursionisti esperti, si tratta di percorsi segnalati ma che richiedono capacità tecniche di un certo livello per via del fatto che si potranno attraversare terreni impervi o tratti rocciosi difficili o non segnalati
  • Percorso EEA: escursionisti esperti attrezzati, percorso che richiede l’utilizzo di attrezzatura per via ferrata.
  • Percorso EAI: escursionisti in ambiente innevato, la tipologia di percorso più difficile categorizzata in Italia, necessita uso di racchette da neve.

Risulta evidente come la scelta di strumentazione adatta risulti fondamentale per affrontare in sicurezza le appassionanti sfide escursionistiche. Accenniamo brevemente alla strumentazione necessaria e più adatta:

  • Carta geografica
  • Bussola
  • Fischietto
  • Telefono (meglio GPS)
  • Bastoni o racchette
  • Scorta di acqua
  • Kit primo soccorso

Queste le principali strumentazioni che vi saranno di grande utilità durante qualsiasi tipo di escursione. Ma approfondiamo ora lo strumento fondamentale per eccellenza: le scarpe da trekking.

Scarpe da escursionismo

Dette più comunemente scarpe da trekking, si tratta di particolari calzature che per materiali, metodi di costruzione e superficie d’appoggio, sono particolarmente adatte a terreni montagnosi o impervi. Una considerazione spesso errata è che queste calzature siano uguali per uomo e donna: ebbene non è così. Anche a parità di numero esistono differenze fisiche (in particolare riguardo la larghezza) tra il piede maschile e femminile che rendono necessaria la differenziazione di costruzione per questo tipo di scarpa.

Altra differenziazione importante è l tipo di percorso che si va ad affrontare. Se si prevede superficie congelata o innevata infatti esistono scarpe meglio preparate a fornire aderenza su questo tipo di terreno. Ugualmente, se si percorrono terreni rocciosi esposti, esistono scarpe che anche in questo caso forniscono il grip ideale per quel tipo di superficie.

A questo punto è importante considerare un fattore personale che è al limite tra comodità e sicurezza, ossia l’altezza della calzatura. Ovviamente le scarpe da trekking basse consentono una camminata più agile e confortevole ma allo stesso tempo forniscono meno supporto in caso di condizioni impervie. Le scarpe da trekking altre invece garantiscono compattezza e stabilità nell’approccio al terreno, fornendo quindi una sicurezza nettamente superiore, pur concedendo qualcosa sotto l’aspetto della comodità.

Il materiale è altrettanto importante e quindi la scelta di scarpe da trekking in Goretex risulta molto oculata in quanto si tratta di un materiale costruito praticando dei micro forellini sulla superficie della scarpa che impediscono all’acqua di entrare, rendendole impermeabili, ma allo stesso tempo permettono al calore interno del piede di uscire.

In tutti questi casi si può effettuare un’ottima scelta consultando questa nuova collezione di scarpe da trekking di Maxi Sport che soddisferanno le necessità che il vostro tipo di escursione preferita vi richiede.

I commenti sono chiusi.